screen-shot-2019-10-13-at-13-24-03

TARGET 121/2019: DIRITTI, SEMPRE

screen-shot-2019-10-13-at-13-29-59

È un classico: arriva una ricorrenza, un compleanno per dirne una, e ci troviamo senza idee. “Che cosa posso regalare?”
Eccoci qui con la soluzione: perché non regalare la tessera di Emergency?

Diritti, sempre” è il tema della campagna tesseramento di quest’anno: con la tessera, si sostiene Emergency e il diritto alla cura per tutti, senza discriminazioni.
Non è un messaggio banale, tutt’altro, soprattutto in tempi difficili come i nostri, segnati sempre di più dalla violenza e dalla discriminazione.

Da 25 anni, Emergency si impegna per garantire cure e assistenza di qualità alle vittime della guerra e della povertà: con la tessera di Emergency si prende posizione e si dichiara di stare dalla parte dei diritti umani. Un messaggio chiaro, semplice, diretto.

Come fare per sottoscrivere la tessera? Trovate tutte le informazioni sul sito web dell’associazione, insieme alle indicazioni sulle convenzioni attive in tutta Italia per i tesserati.
Inoltre, sottoscrivendo la tessera, riceverete la rivista trimestrale Emergency, con aggiornamenti su tutti i progetti, in Italia e all’estero.

Diffondere una cultura di pace e diritti comincia da noi: non perdiamo tempo e facciamo la nostra parte!

NB: Potrete sottoscrivere la tessera di Emergency anche alla nostra tradizionale cena d’autunno. Trovate tutte le informazioni alla pagina facebook dedicata o sul nostro sito.

———————

OPERAZIONE ANTI-CURDA DELLA TURCHIA: LA CONDANNA DI EMERGENCY

“EMERGENCY esprime grande preoccupazione per le notizie di questo ennesimo attacco in un territorio che ben conosciamo. Chiediamo che l’Europa tutta si impegni per fermare il conflitto e proteggere la popolazione curda e che avvii un serio negoziato con la Turchia per esigere il rispetto dei diritti umani. Chiediamo che, a seguito del Consiglio di Sicurezza ONU di oggi, si imponga la fine delle ostilità, il rispetto dei confini e che il dramma dei curdi, una delle più grandi nazioni senza stato, possa tornare a far parte delle agende mondiali, così da cercare un accordo sul riconoscimento di questo popolo e sull’indipendenza dei loro territori. Ancora una volta la legge ‘del più forte’ e le dinamiche globali di potere prevalgono sul diritto internazionale e sul rispetto dei diritti umani.” dichiara Rossella Miccio, Presidente EMERGENCY.

Leggi il comunicato stampa.

———————

COSA STA SUCCEDENDO IN YEMEN

L’Espresso ha pubblicato un reportage sulla situazione in Yemen: se pensiamo di non essere coinvolti in questo conflitto, perché troppo lontano da noi, chiediamoci da dove provenga parte delle armi che lo alimentano.

———————

LA TRATTATIVA NASCOSTA

Avvenire ha pubblicato l’inchiesta di Nello Scavo sulla trattativa tra il numero uno dei trafficanti di esseri umani in Libia, Bija, e delegati inviati dal governo italiano.

———————

VUOI AIUTARCI CONCRETAMENTE?

screen-shot-2019-10-13-at-14-31-33

Diventa volontario.

Leave a Comment